Cerca
Close this search box.

Il racconto delle relazioni

Le storie ricostruiscono continuamente il mondo e noi stessi nel mondo, tanto che in alcune culture il mondo non esiste prima di essere narrato. La relazione nasce dal suo racconto.
Condividi questo articolo:

Fin dalle sue origini, la nostra specie ha utilizzato la parola per raccontare e raccontarsi, per creare e rafforzare la coesione sociale del gruppo.

La comunicazione è intrecciata con le nostre emozioni, costruisce e affina la nostra intelligenza, dà sfogo e struttura alla tensione creativa che ci guida.

I racconti che ciascuno di noi narra, si narra e si fa narrare, in una fiorente rete reciproca, danno vita ad altri mondi e ci restituiscono i frammenti delle molte vite che sogniamo di vivere e dei cambiamenti concreti a cui possiamo dare vita.

Le storie, dunque, ricostruiscono continuamente il mondo e noi stessi nel mondo, tanto che in alcune culture il mondo non esiste prima di essere narrato e cantato.

La potenza della parola, che vola, si espande, raggiunge l’altro e ne torna arricchita, apre alla gioia, manifesta la sofferenza, l’esplosione dell’entusiasmo, il pianto soffocato, la muta assenza d’amore o la sua calda assiduità.

Comunichiamo, quindi, perché non possiamo farne a meno, perché vogliamo dare voce e segno al nostro inesauribile bisogno di senso.

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle novità di {Relazionésimo}*