Cerca
Close this search box.

Generazione Z in cerca di relazioni

Oltre il 50% degli intervistati dal Global Gen Z Survey 2022, condotto su un campione di 42.000 persone di 26 Paesi, dichiara che la connessione è un elemento positivo dei social media, ma non può sostituire la relazione
Condividi questo articolo:

Il McKinsey Health Institute ha condotto il Global Gen Z Survey 2022 con oltre 42.000 intervistati di 26 Paesi: l’indagine si è concentrata sulle quattro dimensioni della salute: psichica, fisica, sociale e spirituale.

Lo studio ha rivelato che il 25% dei membri della Generazione Z, ragazze e ragazzi nati tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del 2000, trascorre molto tempo sui social media, con conseguenti effetti negativi sulla propria salute mentale.

Inoltre, le ragazze della Generazione Z hanno quasi il doppio delle probabilità di riportare problemi di salute mentale rispetto ai ragazzi. Una percentuale alta di donne della Gen Z,  ha segnalato di avere scarsa fiducia in sé e nel proprio corpo. Anche questo potrebbe essere un impatto negativo riferibile all’uso passivo e immersivo dei social media.

L’American Psychological Association ha infatti rilevato che «ridurre l’uso dei social media migliora significativamente l’immagine corporea negli adolescenti e nei giovani adulti».  Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che l’uso passivo dei social media, come lo scorrimento infinito su TikTok o Instagram, potrebbe essere collegato a un calo del benessere nel tempo. L’impatto negativo dei social media aumenta sostanzialmente per le età più giovani.

Se questo dato allarma, il Report di McKinsey apre anche scenari di speranza: la Generazione Z è in cerca di relazione. Se confrontata a quella dei boomer, sta maturando un senso critico rispetto alla tecnologia. Oltre il 50% degli intervistati ha infatti dichiarato che la connessione è un elemento positivo dei social media, ma non può sostituire la relazione. Ed è proprio su questo passaggio dalla connessione alla relazione che la Generazione Z chiede di essere ascoltata.

News correlate

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle novità di {Relazionésimo}*